Diritto di Autostima

Diritto di Autostima

Perchè l'autostima si FA e non si HA

Qualche giorno fa guardavo un video di un "motivatore". Mi piace un sacco guardare i motivatori, mi danno tanta allegria, più di Zelig ;).
Insomma il sedicente diceva che l'autostima è un diritto in quanto siamo nati, la vita è un dono, abbiamo battuto tanti altri spermatozoi e cose di questo tipo. Insomma, argomentazioni molto originali e mai abusate.

Ecco....colleghiamo per un attimo il cervello e proviamo a riflettere. L'autostima è un diritto? E perchè? L'auto stima (stima verso di sè) non dovrebbe avere gli stessi principi della stima verso altre persone. E noi stimiamo gli altri perchè sono nati??? Io no, anzi! Spesso la vita la ritengo un regalo enorme, esagerato per qualcuno.

Ma Luca che dici!?!?!? Dai motivami, dimmi che sono perfetto così come sono, dimmi che vado bene per il fatto stesso di esistere, dai dimmelo!!!!

Proprio per niente. Se non hai autostima forse hai ragione a non averla. O forse ti sbagli, chissa? La domanda migliore è "Chi stimi?" Chi ritieni degno della tua approvazione, della tua stima, della tua ammirazione? Probabilmente sono persone che hanno fatto qualcosa nella loro vita. Sono persone che agiscono, si impegnano e costruiscono. Forse, se non hai autostima, è perchè le azioni che compi ogni giorno non ti rispecchiano.

Sai qual è la buona notizia? Che puoi avere autostima in un istante iniziando ad agire. Non hai bisogno di camminare sui carboni ardenti, buttarti da 50.000 metri o andare da uno Shamano in qualche posto remoto. Hai bisogno di stare dove stai ma facendo cose diverse da quelle che fai. Hai bisogno di poterti guardare allo specchi e poterti dire Bravo. E non ci vuole nulla, basta smettere di leggere ed iniziare a fare.

Buon lavoro (e buona autostima)