La rana e lo scorpione

La rana e lo scorpione

Non possiamo cambiare la nostra natura

La fiaba dello Scorpione e della Rana:

Uno scorpione sulla riva di un fiume chiese un passaggio ad una rana per arrivare sull'altra sponda ma la rana disse: "No, tu sei uno scorpione, tu pungi le rane. Se ti faccio salire sulla mia schiena tu mi uccidi!" e lo scorpione: "Ma no, se ti pungo tu affoghi e muoio anche io, non so nuotare".

Allora la rana, convinta dalla forte argomentazione dello scorpione, lo fece salire sulla sua groppa e iniziò a nuotare. Arrivati a metà del guado lo scorpione, all'improvviso, punse la rana. Mentre annegava questa disse "Ma perchè lo hai fatto? Ora moriremo entrambi!!" e lo scorpione rispose "Io sono uno scorpione, pungo le rane, è la mia natura".

Trovo questa fiaba meravigliosa. Ci spiega come la nostra natura sia immutabile, anche quando va contro i nostri stessi interessi.

Ma come, prioprio io che ho fatto del miglioramento, del cambiamento, del lavorare su di sè la mia bandiera, oltre che il mio lavoro, dico questo? Ebbene si. A differenza dello scorpione noi abbiamo solo l'intelletto e la volontà, ma non possiamo stravolgere quello che siamo.
Mi diverte sempre vedere la reazione delle persone quando spiego loro che sono timido. "Tu timido!?!? Ma non prendermi in giro!!". Eppure è così anche se all'esterno sembra tutto il contrario.

Quindi si può migliorare? Si, certo.
Si può diventare "qualcun altro"? No, questo no.

Se sei timido, sarai un timido senza l'handicap della timidezza. Se sei insicuro, sarai insicuro e anche consapevole del tuo potenziale.
Una ragazza che da giovane è stata grassottella si porterà avanti quell'immagine di sè per tutta la vita, anche se un giorno sarà su una passerella ammirata da milioni di persone. La sua autostima sarà migliorata? Certo! Ma da qualche parte ci sarà sempre spazio per la grassottella.

Ogni parte di noi è per sempre presente nella nostra vita.
Ricordare questo ci può spingere ad un maggiore impegno e ci ricorda che non esistono miracoli nel lavoro su di sè ma solo una strada da percorrere passo dopo passo.

Hai letto fin qui? wow!! Allora dimmi cosa ne pensi! :)