L'amore

L'amore

Ti piace l'amore?

Ti piace l'amore?

Allora lascia che ti dica un paio di cose sull'amore. Quando ti innamori non ti innamori delle cose belle del tuo amato. Quelle cose belle sono come il profumo di una pianta carnivora, sevono per attirarti. Certo, tu credi di innamorarti di quelle cosa, ma non è vero. O meglio è vero, te ne innamori. Ma noi non stiamo parlando dell'innamoramento, ricordi? Noi parliamo dell'amore. Bene, tu inizi ad amare davvero una persona quando capisci che quella persona può farti del mare. L'amore non è potere, l'amore è soggezione. L'amore si subisce non si fa. Nessuno può decidere di amare. Puoi decidere di innamorarti di una persona ma non di amarla. Puoi anche decidere di invaghirti per chissà quale perverso motivo ma l'amore no, quella è una cosa diversa. Tu ami una persona quando ti rendi conto che quella persona può farti del male e, nonostante questo, tu la ami. Nessuno sano di mente farebbe mai una cosa del genere. Nessuno che si voglia un minimo di bene farebbe mai questo a se stesso. E perchè poi uno dovrebbe farlo? L'amore si subisce, non di fa. L'amore è nonostante. L'amore è non ci posso fare niente. L'amore è lo so che sto sbagliando. L'amore è maledizione a quando l'ho incontrato. L'amore è perchè proprio a me. L'amore è ma stavo tanto bene da solo. L'amore è ti prego stanotte voglio dormire. L'amore è vorrei non pensarci solo per cinque minuti oggi. L'amore è quando conosci mille persone e non serve a niente. L'amore è forse ce l'ho fatta ad uscirne e sei sempre lì. Forse l'amore per tutta la vita non esiste ma quel momento è tutta la vita.