Seduzione per donne

Seduzione per donne

Come il calcio

Sono un uomo e mi viene più spontaneo e naturale scrivere articoli che trattino l'argomento della comunicazione dell'uomo nei confronti della donna. Mi rendo conto, però, che con i maschi che girano le povere femminucce abbiano bisogno di qualche dritta per poter ottenere risultati migliori e non cadere vittime del bamboccio di turno.

Se è vero che un uomo deve impegnarsi per la conquista della preda, per la donna è, invece, importante CONSERVARE la preda. La donna è tanto brava ad avvicinare (anche se molte dovrebbero migliorare pure in questo aspetto….) quanto è brava a far fuggire l'uomo appena conquistato.
Ma perchè succede? Perchè gli uomini ad un certo punto scappano?
Ed ora la grande verità che nessun uomo vi dirà mai, neppure sotto tortura. Ve la dico io, tranquille. E tenetela bene a mente.

Voi dite (e forse ci credete davvero) che gli uomini scappano perché hanno paura di voi.
"Hanno paura di me perchè sembro forte e decisa e (che io lo sia o no) questo è il motivo per cui gli uomini scappano". Usano dire le donne.
Mi dispiace ma NO, gli uomini non hanno paura (tranne se non chiedete loro di sposarvi, e anche in quel caso...). Gli uomini, semplicemente, si sentono oppressi. Questo è il motivo vero, unico e solo. Far sentire un uomo oppresso è un attimo, basta pochissimo e spesso le donne fanno un po' più di "pochissimo" per fare in modo che l'uomo senta il "guinzaglio" al collo.

Ma io ora vi insegnerò come cuocere il pollo a puntino. Ricetta facile ed efficace (in teoria).
Serve solo un po' di pelo sullo stomaco.

Partiamo dal capire com'è la situazione: la donna "presa" da un uomo (NB: dopo esserci già andata a letto) non si fa desiderare e lo sommerge di messaggi, telefonate, mail e chi più ne ha più ne metta. Prima di andarci a letto fa la preziosa e dopo, fine dell'amor proprio e via con il "vivo solo se ci sei tu".

Ragioniamo. Se il comportamento precedente del "farvi desiderare" lo ha fatto avvicinare, non è abbastanza plausibile che il NON farvi desiderare lo faccia allontanare? Dò io la risposta: si, è plausibile, anzi, sicuro.
Rendiamo le cose semplici: con gli uomini bisogna rimanere sull' 1 a 1. Voi mandate un messaggio e non ne mandate un altro finché non ricevete una risposta. MAI. Al secondo messaggio prima che l'uomo abbia risposto lui sente già il rumore del guinzaglio. Non al terzo, al quarto, al quinto o al centesimo. Al SECONDO! Attenzione, gli fa piacere avere una donna che "gli corre dietro" ma allo stesso tempo lo infastidisce. La chiacchiera con l'amico è del tipo "La pazza mi ha tartassato di messaggi oggi!".  Poi non dite che non ve l'ho detto…

E per favore smettete di pensare. Voi pensate troppo (e i maestri di seduzione ci sguazzano in questo!) e cercate un MOTIVO per le cose. Se un uomo non risponde ad un vostro messaggio semplicemente non lo ha letto oppure è impegnato. Noi non facciamo le cose con un secondo fine. So che sembra incredibile, ma noi non abbiamo motivi nascosti per le nostre azioni. Se non rispondiamo è perché non possiamo (o non vogliamo e mandare un altro messaggio peggiorerà la situazione).

Uomo = no secondi fini.
Uomo = no due pensieri contemporaneamente.

Il fine è sempre e solo uno, un secondo fine ci stancherebbe troppo mentalmente.
Ricordate: 1 a 1 altrimenti ci sentiamo oppressi e sotto pressione.

1 a 1

Questa era una lezione iniziale semplice. Allenatevi su questa e poi ne arriverà un'altra.
 
1 a 1 e vivete felici

Mi fa piacere che mi mandiate messaggi a tutte le ore con richieste di consigli etc.. vi rispondo sempre. Se però gli stessi messaggi li scrivete qui sotto riusciamo ad aiutare molte più persone. Le vostre domande sono preziose e lo sono per tutti. Se volete potete togliere la spunta ed il vostro commento non apparirà sulla vostra home di Facebook. Grazie e vivete felici!