Sei una persona interessante?

Sei una persona interessante?

Se non lo sei ecco spiegato perchè

Spesso le persone ci tengono a risultare interessanti. Allora fanno qualcosa per risultare interessanti ma l'unico risultato che ottengono è di risultare ridicole. Perché? Bhè, essere interessanti (ovviamente agli occhi di una persona interessante, perché per risultare interessanti ad un tronista è sufficiente poco, anzi pochissimo), bisogna essere e non fare.

Mi spiego meglio. Se nella tua vita non hai mai avuto una sconfitta perché sei un figlio di papà che si sente un imprenditore ma in realtà non ha mai rischiato nulla, bene, non potrai mai essere interessante nel mondo reale. Se nella tua vita non hai mai fatto fatica perché la natura ti ha dotata di una quarta mozzafiato e non ti sei mai fatta scrupoli nell'utilizzarla per raggiungere i tuoi scopi a basso prezzo, bene, non potrai mai essere una persona interessante nel mondo reale. Se nella tua vita ti sei sempre accontentato di quello che passava il convento senza mai cercare di fare il passo un po' più lungo dando poi la colpa alla sfortuna, non potrai mai essere una persona interessante nel mondo reale.

Il mondo è fatto di livelli diversi. Le persone a cui aspiri, le persone che ti interessano, hanno una vita, ma, soprattutto, hanno un passato. E' il passato di una persona che la rende interessante. Soprattutto sono le sconfitte di una persona a renderla interessante. Sono i tentativi non andati a buon fine a rendere una persona interessante. E' la disillusione a rendere una persona interessante. Sono le cicatrici a rendere una persona interessante. E' il "mi dispiace ma su questo non scendo a comprimessi" a rendere una persona interessante. Ma soprattutto è il "nonostante" a rendere una persona interessante. Si perché tutte queste cose diventano interessanti solo se sei andato oltre, altrimenti sei solo un fallito. Chi fallisce e si rialza diventa interessante. Chi non fallisce è una favola (e le favole non esistono). Chi fallisce e non si rialza rimane un fallito. Chi si rialza diventa un eroe. Un piccolo eroe. Un eroe che riesce ad innamorarsi ancora dopo un divorzio. Un eroe che riapre una attività dopo un fallimento. Un eroe che riesce a sperare ancora dopo una delusione. Noi ci innamoriamo dei piccoli eroi quotidiani. Ma per diventare un piccolo eroe hai bisogno di un passato.
Il passato non si compra.
Il passato non si finge.
Il passato non si studia.
Il passato non si inventa.
Il passato o ce l'hai o non ce l'hai. E se non ce l'hai, almeno oggi non potrai risultare interessante, mi dispiace. E' questo per cui è più probabile che sia interessante un quarantenne rispetto ad un ventenne. Ha più passato. (E se in quarant'anni non ti sei creato un passato….)

Ma una cosa la puoi fare. Rendere il tuo futuro interessante, in maniera tale che quando sarà passato potrà essere un passato interessante. Troppo complicato? Ok, allora è questo il motivo per cui non sei una persona interessante. Ma tranquillo, sei in buona compagnia.